We Make You Feel Sure

21/09/2017

We Make You Feel Sure
Spesso sento dire che viviamo un tempo caratterizzato da molte incertezze, ma nella mia esperienza, non riesco a ricordare i tempi della certezza, in nessun settore: dalla proverbiale incertezza politica, alla difficoltà nel trovare lavoro e a quelle, incontrate poi, nel dare lavoro ad altri, come imprenditore.
Ho sempre avvertito un’intensa sintonia con la canzona di Bacco di Lorenzo de’ Medici: “Quant’è bella giovinezza, che si fugge tuttavia, chi vuol esser lieto sia: di doman non c’è certezza”.
 
È in questo scenario che TEC Eurolab individua la propria missione, condensandola nel payoff “We make you feel sure”: noi lavoriamo per rendere i nostri clienti sicuri delle loro scelte, relativamente a materiali, processi e prodotti. Lo facciamo grazie alle nostre competenze, alle nostre attrezzature d’avanguardia.
 
Ma se quello stesso motto volessimo applicarlo alla nostra squadra?
Lo scorso 24 giugno, in occasione dell’inaugurazione del nuovo stabilimento di TEC Eurolab, a parlare con noi di avvenire, sicurezza e fiducia, sono intervenuti Stefano Bonaccini (Presidente della Regione), Palma Costi (Assessore regionale alle attività produttive), Luigi Rovati (Professore universitario di Ingegneria) e Paola Guerzoni (Sindaca di Campogalliano).
 
Il benessere di un territorio dipende dalla sua competitività, la quale, a sua volta, trova linfa vitale nella coesione sociale di quel territorio. Ciascuno ha fatto e dovrà fare la sua parte, nella consapevolezza che il cammino è mutevole, le condizioni sociali cambiano, le tecnologie evolvono. Non c’è tempo di sedimentare.
Il dipendente sempre meno si potrà considerare tale, ma dovrà sempre più dovrà essere protagonista responsabile del proprio contributo alla crescita dell’impresa, realizzando in tal modo anche la propria crescita professionale e umana.
 
Quando un nuovo collaboratore entra in azienda, dobbiamo considerare che è anche l’azienda a entrare nella sua vita, e naturalmente non lo fa in punta di piedi, entra determinandone tempi, spostamenti, spazi, relazioni.
 
La vita non è fatta a compartimenti stagni, non esistono tante vite: la vita del lavoro, quella degli affetti, quella degli amici con i quali si condividono passioni e ideali. La vita è unica, e ci portiamo sempre dentro ciascuna cosa, ovunque siamo.
 
 
 
 
Paolo Moscatti, Presidente di TEC Eurolab.
 
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Sigla.com - Internet Partner
Contattaci per saperne di più o richiedere la tua analisi tomografica clicca qui X