Valutazione delle inclusioni non metalliche

ESAME METALLOGRAFICO  INCLUSIONI NON METALLICHE
 
Scopo
Si esegue un esame microstrutturale volto a definire la presenza di inclusioni non metalliche in un acciaio.
 
Descrizione
L’osservazione viene fatta a 100X e mediante confronto con immagini di riferimento riportate in normativa è possibile fare una valutazione quantitativa della presenza di inclusioni non metalliche di una sezione longitudinale dell’acciaio.
 
A cosa serve
La presenza di inclusioni non metalliche influisce su parametri quali le caratteristiche resistenziali, la lavorabilità, la vita a fatica di un componente. E’ quindi importante essere a conoscenza della eventuale presenza di inclusioni nel materiale base.
 
Su cosa si fa/campionamento
Il campione andrebbe prelevato su una sezione del componente come previsto in normativa.
 
Norme di riferimento
Le principali norme di i riferimento sono la UNI 3244 e la ASTM E45.

TEC Eurolab dispone di un laboratorio metallurgico attrezzato per le esigenze di testing in questo ambito.
Per ogni informazione, contattate il nostro laboratorio a: webmail@tec-eurolab.com

Sigla.com - Internet Partner