Ultrasuoni

Ultrasuoni
Norme di metodo
  • UNI EN 583-1:2004  Prove non distruttive - Esame ad ultrasuoni - Parte 1: Principi generali
  • UNI EN 583-2:2004  Prove non distruttive - Esame ad ultrasuoni - Parte 2: Regolazione della sensibilità e dell’intervallo di misurazione della base dei tempi
  • UNI EN 583-3:1998  Prove non distruttive - Esame ad ultrasuoni - Parte 3: Tecnica per trasmissione
  • UNI EN 583-4:2004  Prove non distruttive - Esame ad ultrasuoni - Parte 4: Esame delle discontinuità perpendicolari alla superficie
  • UNI EN 583-5:2004  Prove non distruttive - Esame ad ultrasuoni - Parte 5: Caratterizzazione e dimensionamento delle discontinuità
  • UNI EN 583-6:2009  Prove non distruttive - Esame ad ultrasuoni - Parte 6: Tecnica a diffrazione del tempo di volo come metodo di rilevamento e dimensionamento delle discontinuità
  • UNI EN 1330-4:2005  Prove non distruttive - Terminologia - Parte 4: Termini utilizzati nel controllo con ultrasuoni
  • UNI EN 12223:2001  Prove non distruttive - Esame ad ultrasuoni – Specifica per blocco di taratura N° 1
  • UNI EN 12668-1:2005  Prove non distruttive - Caratterizzazione e verifica delle apparecchiature per esame ad ultrasuoni - Parte 1: Apparecchi
  • UNI EN 12668-2:2004  Prove non distruttive - Caratterizzazione e verifica delle apparecchiature per esame ad ultrasuoni - Parte 2: Sonde
  • UNI EN 12668-3:2005  Prove non distruttive - Caratterizzazione e verifica delle apparecchiature per esame ad ultrasuoni - Parte 3: Apparecchiatura completa
  • UNI EN 14127:2004  Prove non distruttive - Misurazione dello spessore mediante ultrasuoni
  • UNI EN 15317:2007  Prove non distruttive - Esame a ultrasuoni - Caratterizzazione e verifica dell'apparecchiatura per la misurazione dello spessore mediante ultrasuoni
Norme di prodotto
  • UNI EN 1712:2005  Controllo non distruttivo delle saldature - Controllo mediante ultrasuoni dei giunti saldati
  • UNI EN 1713:2005  Controllo non distruttivo delle saldature - Controllo mediante ultrasuoni - Caratterizzazione delle indicazioni nelle saldature
  • UNI EN 1714:2005  Controllo non distruttivo delle saldature - Controllo mediante ultrasuoni dei giunti saldati
  • UNI ISO 4386-1:1995  Cuscinetti radenti - Cuscinetti radenti multistrato - Parte 1: Determinazione con metodo non distruttivo agli ultrasuoni dell’aderenza di strati antifrizione
  • UNI 7603:1976  Prove non distruttive dei materiali ferrosi - Controllo con ultrasuoni delle saldature longitudinali od elicoidali dei tubi di acciaio saldati ad arco sommerso
  • UNI 9257:1988  Tubi senza saldatura o saldati per impieghi nucleari - Controllo con ultrasuoni per la ricerca di difetti longitudinali
  • UNI 9258:1988  Tubi senza saldatura o saldati per impieghi nucleari - Controllo con ultrasuoni per la ricerca di difetti trasversali
  • UNI ISO 9305:1990  Tubi di acciaio senza saldatura per impieghi a pressione - Controllo con ultrasuoni su tutta la circonferenza per la rilevazione di imperfezioni trasversali
  • UNI 9334:1989  Saldature testa a testa con procedimento a fascio elettronico di componenti tubolari per impieghi nucleari - Controllo automatico con ultrasuoni in immersione
  • UNI ISO 9764:1990  Tubi di acciaio saldati per resistenza elettrica o a induzione per impieghi a pressione - Rilevazione delle imperfezioni longitudinali nel cordone di saldatura mediante controllo con ultrasuoni
  • UNI EN 10160:2001  Controllo con ultrasuoni di prodotti piani di acciaio con spessore maggiore o uguale a 6 mm (metodo per riflessione)
  • UNI EN 10228-3:2000  Prove non distruttive dei fucinati di acciaio - Parte 3: Controllo con ultrasuoni dei fucinati di acciaio ferritico o martensitico
  • UNI EN 10228-4:2000  Prove non distruttive dei fucinati di acciaio - Parte 4: Controllo con ultrasuoni dei fucinati di acciaio inossidabile austenitico ed austeno-ferritico
  • UNI EN 10246-6:2001  Controlli non distruttivi dei tubi di acciaio - Parte 6: Controllo automatico dell’intera superficie mediante ultrasuoni di tubi di acciaio senza saldatura per la rilevazione di difetti trasversali
  • UNI EN 10246-7:2006  Prove non distruttive dei tubi di acciaio - Parte 7: Controllo automatico con ultrasuoni su tutta la circonferenza dei tubi di acciaio senza saldatura e saldati (escluso ad arco sommerso) per la rilevazione di imperfezioni longitudinali
  • UNI EN 10246-8:2001  Prove non distruttive dei tubi di acciaio - Parte 8: Controllo automatico mediante ultrasuoni della saldatura di tubi di acciaio saldati elettricamente per la rilevazione dei difetti longitudinali
  • UNI EN 10246-9:2002  Prove non distruttive dei tubi di acciaio - Parte 9: Controllo automatico mediante ultrasuoni del giunto saldato dei tubi di acciaio saldati ad arco sommerso per la rilevazione dei difetti longitudinali e/o trasversali
  • UNI EN 10246-13:2002  Prove non distruttive dei tubi di acciaio - Parte 13: Controllo automatico mediante ultrasuoni dello spessore delle estremità dei tubi di acciaio senza saldatura e saldati (ad eccezione di quelli ad arco sommerso)
  • UNI EN 10246-14:2001  Prove non distruttive dei tubi di acciaio - Parte 14: Controllo automatico mediante ultrasuoni di tubi di acciaio senza saldatura e saldati (eccetto quelli ad arco sommerso) per la rilevazione di doppi spessori
  • UNI EN 10246-15:2002  Prove non distruttive dei tubi di acciaio - Parte 15: Controllo automatico mediante ultrasuoni di nastri/lamiere usati nella fabbricazione di tubi di acciaio saldati per la rilevazione dei difetti laminari
  • UNI EN 10246-16:2002  Prove non distruttive dei tubi di acciaio - Parte 16: Controllo automatico mediante ultrasuoni dell'area adiacente al giunto saldato dei tubi di acciaio saldati per la rilevazione di imperfezioni laminari
  • UNI EN 10246-17:2002  Prove non distruttive dei tubi di acciaio - Parte 17: Controllo mediante ultrasuoni dell'estremità dei tubi di acciaio senza saldatura e saldati per la rilevazione di imperfezioni laminari
  • UNI EN 10306:2003  Prodotti siderurgici - Controllo con ultrasuoni di profilati con sezione ad H con facce parallele e profilati con sezione IPE
  • UNI EN 10307:2003  Prove non distruttive - Controllo con ultrasuoni di prodotti piani di acciaio inossidabile austenitico e austeno-ferritico di spessore uguale o maggiore di 6 mm (metodo per riflessione)
  • UNI EN 10308:2004  Prove non distruttive - Controllo con ultrasuoni delle barre di acciaio
  • UNI EN 12504-4:2005  Prove sul calcestruzzo nelle strutture - Parte 4: Determinazione della velocità di propagazione degli impulsi ultrasonici
  • UNI EN 12680-1:2005  Fonderia - Controllo mediante ultrasuoni - Parte 1: Getti di acciaio per impieghi generali
  • UNI EN 12680-2:2005  Fonderia - Controllo mediante ultrasuoni - Parte 2: Getti di acciaio per componenti sottoposti a sollecitazioni elevate
  • UNI EN 12680-3:2005  Fonderia - Controllo mediante ultrasuoni - Parte 3: Getti di ghisa a grafite sferoidale
  • UNI EN 13100-3:2005  Prove non distruttive di giunti saldati di prodotti semifiniti di materiale termoplastico - Parte 3: Controllo per ultrasuoni
  • UNI EN 14186:2008  Ceramiche tecniche avanzate - Proprietà meccaniche dei compositi ceramici a temperatura ambiente - Determinazione delle proprietà elastiche mediante tecnica a ultrasuoni
  • CEN/TR 15134:2005  Non-destructive testing - Automated ultrasonic examination - Selection and application of systems
  • UNI EN ISO 22825:2007  Controllo non distruttivo delle saldature - Controllo mediante ultrasuoni - Controllo di saldature di acciaio austenitico e di leghe a base nichel
  • UNI EN 27963:1994  Saldature in acciaio - Blocco di riferimento n. 2 per il controllo mediante ultrasuoni delle saldature
Accreditamenti Aster Accredia Accredia Accredia Tuv Nord Nadcap Crit
Sigla.com - Internet Partner