Trattamenti termici da laboratorio

Il trattamento termico, sia che sia massivo che superficiale, conferisce al materiale le caratteristiche volute in termini di proprietà meccaniche, di resistenza superficiale e di tonicità per cui ne guida il comportamento in esercizio e la risposta meccanica e chimica che il componente presenta nelle condizioni di utilizzo.
Un errato trattamento termico può determinare, ad esempio, una ridotta resistenza meccanica oppure un eccessivo indurimento a cui corrisponde bassa tenacità e quindi fragilità.
Può anche verificarsi un errore di trattamento superficiale (insufficiente durezza o profondità efficace) che può portare ad esempio ad una ridotta resistenza all'usura o a fatica.
Accreditamenti Aster Accredia Accredia Accredia Tuv Nord Nadcap Crit
Sigla.com - Internet Partner