TEC Eurolab completa il passaggio alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018

09/04/2019

TEC Eurolab completa il passaggio alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018

TEC Eurolab è ufficialmente ISO/IEC 17025:2017 (UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018), completando così la transizione alla nuova norma dopo 6 mesi dall’entrata in vigore della revisione del regolamento RT-08.

Si conferma la transizione alla nuova edizione della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 e TEC Eurolab risulta tra i primi laboratori italiani ad aver completato questo importante passaggio, con l’obiettivo di mantenere e migliorare costantemente gli standard qualitativi nei processi interni e nel servizio ai propri clienti.

Gli ispettori hanno espresso sincera soddisfazione per l’alto livello di competenza e qualità dimostrato dal Laboratorio ed il concreto miglioramento osservato rispetto agli anni precedenti.



 
TEC Eurolab completa il passaggio alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018
Paola Marconi, Responsabile qualità, spiega i punti chiave nel completamento della transizione:

Il completamento della transizione alla nuova edizione 2017 della norma ISO/IEC 17025, a soli 6 mesi dall’entrata in vigore della revisione del Regolamento RT-08 ed accettazione da parte di Accredia delle domande di accreditamento ai sensi della nuova norma, è stato un traguardo assai significativo per il nostro Laboratorio di Prova, che ne conferma capacità, impegno e competenza, e che pochi altri Laboratori in Italia, ad oggi, possono condividere. Dietro alla rapidità ed efficacia di questo processo di transizione, c’è tutta la dedizione e professionalità del nostro personale tecnico, ma anche un sistema di gestione del Laboratorio già costruito e consolidato secondo i requisiti dei più rigidi standard di qualità internazionali, soprattutto grazie agli accreditamenti, certificazioni e qualificazioni ottenute negli ultimi anni da TEC Eurolab in ambito aerospaziale. Il livello di qualità già elevato del nostro Laboratorio ci ha consentito di mantenere limitato il gap per l’adeguamento alla nuova norma e quindi riuscire a centrare l’obiettivo della transizione nei tempi che ci eravamo prefissati.”


>> vai alla pagina dell'acreditamento
 
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Sigla.com - Internet Partner