Taratura di piastre di calibrazione per piastrelle ceramica

Strumenti utilizzati: CMM 3D Zeiss, Comparatori

La taratura delle piastre di calibrazione per la costruzione di piastrelle di ceramica viene eseguita seguendo la normativa UNI EN ISO 10545-2 che definisce i metodi per determinare le caratteristiche dimensionali di lunghezza, larghezza, spessore, rettilineità, ortogonalità, svergolamento, curvatura del centro e dello spigolo.
 

Insights

Quant'è il quantitativo significativo da analizzare per verificare il grado di purezza inclusionale di un rotolo d'acciaio o di una colata?

Dipende da quanto materiale prevede il lotto da analizzare. Esistono controlli non distruttivi che prevedono la verifica in linea su tutto il...

In funzione della normativa vigente, è possibile che le rilevazioni in campo vengano eseguite da un operatore I Livello e la certificazione da un II Livello?

SI, difatti l’operatore di livello 1 è puramente operativo ossia effettua il controllo e documenta le anomalie rilevate, mentre al...
Sigla.com - Internet Partner