Radiografia Digitale di fusione in alluminio

APPLICAZIONE

L’applicazione sviluppata è un’analisi difettologica su una fusione in lega di alluminio con vari spessori di parete. 
L’analisi radiografica con tecnica tradizionale in lastra non permette una buona visualizzazione dei difetti a causa delle densità ottenute (vedi immagini sottostanti): infatti per coprire l’intero volume di controllo sarebbe necessario sviluppare il controllo con più pellicole radiografiche, variando contestualmente i parametri radiografici. L’utilizzo della tecnica radiografia digitale ha permesso di contenere i tempi di indagine con risultati analitici migliori dal punto di vista della qualità e fruibilità dell’immagine radiografica.

 

DESCRIZIONE APPLICAZIONE

La digitalizzazione dell’immagine radiografica determina alcune variazioni sostanziali rispetto alla radiografia classica.
I principali vantaggi sono l’aumento della latitudine di posa a parità di parametri, la digitalizzazione dell’immagine e conseguente facilità di gestione/stoccaggio, la riduzione dei materiali di consumo, i tempi di esposizione di sviluppo ridotti e la possibilità di post-elaborazione dell’immagine. Infine è possibile valutare le discontinuità rilevate tramite una valutazione eseguita mediante atlanti digitali, contenenti differenti tipologie di discontinuità con dimensioni via via crescenti (vedi immagine sottostante).

 

RISULTATI APPLICAZIONE

I risultati ottenuti sono decisamente più intellegibili rispetto a quelli ottenuti con la tecnica tradizionale, tanto più che le zone di dettaglio hanno evidenziato difettologie che tradizionalmente non erano state individuate.
 
Accreditamenti Aster Accredia Accredia Accredia Tuv Nord Nadcap Crit
Sigla.com - Internet Partner