Prova di fatica su molla

Settore: movimentazione terra
Argomento: test dinamici su componente


Scopo del test

  • Validare le performance a fatica di un componente di un nuovo sottocarro cingolato, in particolare di una molla tendicingolo di lunghezza libera 625 mm e diametro del filo 50 mm. 
  • Campagna di test di fatica per validare tutti i componenti che costituiscono il progetto di un nuovo sottocarro cingolato.


Approccio e soluzione

Insieme al committente è stata progettata la fixture per alloggiare il componente in macchina. Partendo dalla sua lunghezza libera la molla è stata compressa ciclicamente di 60 mm per 100000 cicli a frequenza 0.8 Hz.
Il carico applicato, corrispondente alla quota di spostamento in compressione, è stato pari a 250 kN ed infine è stato applicato un precarico di 10 kN. 

La macchina è stata programmata per lavorare  in controllo di spostamento e si è monitorata la forza corrispondente alla deformazione impostata. In questo caso e con queste impostazioni, una deviazione del valore di forza attesa (250 kN) avrebbe indicato una rottura o deformazione plastica del componente e dunque il fallimento test. 


Risultato del test

Al termine del numero di cicli impostati:

  • è stata controllata visivamente la molla
  • è stata misurata la lunghezza libera per confrontarla con quella a nuovo
  • infine è stato effettuato un controllo magnetoscopico per verificare l’eventuale presenza di difetti superficiali innescati dalle sollecitazioni cicliche. 


Strumentazione

il test è stato effettuato con il sistema sistema servo-idraulico HB 500 kN - Zwick & Roell, installato presso i laboratori TEC Eurolab di controlli non distruttivi 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Insights

Potete fare qualche cenno ad analisi di failure di tipo tribologico?. Usura / grippaggio. Quali strumenti impiegate?

Si utilizzano il SEM per l’osservazione delle zone danneggiate. Eventualmente si possono effettuare microanalisi per valutare la presenza di...
Sigla.com - Internet Partner
Contattaci per saperne di più o richiedere la tua analisi tomografica clicca qui X