Idoneità al contatto alimentare - Utensili da Cucina in acciaio inox

Il cliente ha chiesto di verificare l'idoneità al contatto alimentare di posateria, pentolame, ecc in acciaio inossidabile secondo le nomative vigenti in Italia e in Europa.

Il campione è stato così testato secondo il D.M. 21-12-2010 n.258 e  il D.M.21-03-1973, mediante prova di cessione in ACIDO ACETICO al 3% e determinazione della MIGRAZIONE GLOBALE e SPECIFICA (cromo, nichel e manganese).

Al cliente è stato quindi fornito un certificato con dichiarazione di conformità al contatto alimentare dei vari campioni in oggetto.


A cura di Jessica Barbati - laboratorio chimico

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Insights

La qualifica per la saldatura in una posizione copre anche le altre posizioni?

In generale, il saldatore che dimostra di saper saldare in posizioni più “difficili”, ottiene la certificazione per saldare in...

Quando serve certificare un saldatore?

La qualifica del saldatore è obbligatoria per tutte le aziende che operano in ambito PED, Navale ed Edilizia. A breve, con l’entrata in...
Sigla.com - Internet Partner