Idoneità al contatto alimentare - Utensili da Cucina in acciaio inox

Il cliente ha chiesto di verificare l'idoneità al contatto alimentare di posateria, pentolame, ecc in acciaio inossidabile secondo le nomative vigenti in Italia e in Europa.

Il campione è stato così testato secondo il D.M. 21-12-2010 n.258 e  il D.M.21-03-1973, mediante prova di cessione in ACIDO ACETICO al 3% e determinazione della MIGRAZIONE GLOBALE e SPECIFICA (cromo, nichel e manganese).

Al cliente è stato quindi fornito un certificato con dichiarazione di conformità al contatto alimentare dei vari campioni in oggetto.


A cura di Jessica Barbati - laboratorio chimico

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Insights

Che tipo di saggi si eseguono durante la prova per la certificazione?

Esistono due tipi di giunto: Testa a testa: tra due lamiere di dimensione 300 x 150 di spessore variabile, cianfrinate a V da saldare assieme con...

La morfologia della frattura cambia tra metalli e polimeri?

Si. In genere esistono morfologie caratterizzanti per i diversi materiali, sia essi polimeri, metalli o ceramici.

La morfologia della frattura caratterizza univocamente il tipo di failure?

La morfologia caratterizza diversi tipi di frattura in modo univoco, sia essa una morfologia transgranulare piatta, tipica di un meccanismo a fatica o...
Sigla.com - Internet Partner
Contattaci per saperne di più o richiedere la tua analisi tomografica clicca qui X