Distorsione temporanea

È un fenomeno transitorio ovvero i suoi effetti possono essere recuperati nel tempo. Siccome i metalli sono elastici anche l'applicazione di sollecitazioni relativamente bassa possono portare alla flessione o alla deformazione temporanea di alcune parti. In certi casi queste deflessioni possono essere sufficienti per generare interferenze con altre parti e quindi per rendere inutilizzabile il componente. È quello che succede ad esempio in pale di rotori ad alta velocità di turbine, soprattutto ad alta temperatura.

In questo caso la distorsione è temporanea e deriva dalle forze centrifughe che tendono ad allungare la pala stessa e che possono portare al contatto tra la pala e la sede generando rottura. Nel caso si generi un fenomeno di questo tipo allo smontaggio le uniche evidenze che appaiono all'analista sono i segni del contatto tra la testa della pala e l'interno della sede, in quanto la distorsione della pala stessa viene completamente recuperata al cessare della rotazione.
Accreditamenti Aster Accredia Accredia Accredia Tuv Nord Nadcap Crit
Sigla.com - Internet Partner