CICLO DI 6 WEBINAR TECNICI SULL'ADDITIVE MANUFACTURING - MODULO 5

Modulo 5 - CONTROLLI NON DISTRUTTIVI E ADDITIVE MANUFACTURING: COME DEVE CAMBIARE L’APPROCCIO NDT NEL CONTROLLO DI COMPONENTI OTTENUTI MEDIANTE TECNOLOGIE ADDITIVE


DESCRIZIONE

Se da un lato le tecnologie di fabbricazione additiva introducono gradi di libertà aggiuntivi per i reparti di progettazione, che finalmente possono esprimere tutte le potenzialità di un prodotto senza la limitazione imposta dalle tecnologie di lavorazione standard, l’Additive Manufacturing, per i Controlli Non Distruttivi, rappresenta un cambio di paradigma notevole.
L’assenza di normative di riferimento che definiscano con precisione le discontinuità tipiche, gli stati superficiali, le complessità date dalle forme geometriche e le dimensioni sempre maggiori, richiedono una completa riprogettazione e rivalutazione degli NDT che devono esprimere un giudizio di Accettazione / Scarto.
In questo modulo verranno presentati i principali metodi di Controllo non Distruttivo, e relative limitazioni, applicati ai componenti derivanti dai processi di fabbricazione additiva. Verranno inoltre presentate le discontinuità più tipiche osservabili in un prodotto AM comparandole con discontinuità derivanti da processi consolidati. Verrà infine mostrato lo stato della normativa associata agli NDT su prodotti AM.
  

CONTENUTI

✔ PANORAMICA SUI METODI NDT
✔ LIMITAZIONI: GEOMETRIE, INGOMBRI E STATO SUPERFICIALE
✔ DISCONTINUITA’: BREVE PANORAMICA SULLE DISCONTINUITA’
✔ NORMATIVE: IL CONTESTO NORMATIVO SI STA ADATTANDO ALL’AM?
 

Guarda il video del Webinar

 
 
Sigla.com - Internet Partner
Contattaci per saperne di più o richiedere la tua analisi tomografica clicca qui X