Certificazione del Personale di Saldatura

In qualità di Organismo di Certificazione riconosciuto dall’Ente Italiano di Accreditamento (ACCREDIA) per la certificazione del personale ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024, TEC Eurolab organizza le sessioni d’esame necessarie all’ottenimento della qualifica (patentino) di saldatori, brasatori ed operatori di saldatura, su materiali metallici e polietilene.
Scarica la documentazione

SALDATORI MATERIALI METALLICI (9606)

La qualifica dei saldatori avviene con riferimento ad una procedura di saldatura compiutamente specificata (WPS) secondo UNI EN ISO 15609.

PATENTINO PER SALDATORE MANUALE - UNI EN ISO 9606
La qualifica del saldatore (patentino) ha lo scopo di verificare l'abilità e/o manualità dell'operatore e di qualificarlo di conseguenza, secondo i campi di validità previsti dalla norma alla quale si è fatto riferimento.
L’organismo di certificazione TEC Eurolab si allinea ai requisiti previsti dalla norma e propone certificazioni e conseguimento di patentini di saldatura secondo UNI EN ISO 9606-1.

PATENTINO PER OPERATORE DI SALDATURA - UNI EN ISO 14732
L’Operatore di Saldatura è una persona che esegue la saldatura automatica, completamente meccanizzata o robotizzata. L’operatore deve sapersi destreggiare in piena autonomia all’interno dell’area automatizzata, essere in grado di caricare correttamente i giunti di produzione e di posizionarli correttamente utilizzando le attrezzature a disposizione. Non è richiesto che l’operatore di saldatura conosca la programmazione di un robot.
 

SALDATORI MATERIE PLATICHE (9737-13067)

La qualifica dei saldatori di materie plastiche avviene secondo la norma UNI 9737:2016. Tale norma chiarisce e integra i requisiti minimi previsti dalla UNI EN 13067:2013 per la qualificazione del personale addetto alla saldatura di componenti (es. tubi e raccordi) di polietilene e polipropilene, per il convogliamento di gas combustibili, di acqua e di altri fluidi in pressione che utilizzano i procedimenti ad elementi termici per contatto e a elettrofusione.
 

SALDATORI BRASATURA

La qualifica del brasatore ha lo scopo di verificare l'abilità e o manualità dell'operatore e di qualificarlo di conseguenza, secondo i campi di validità previsti dalla norma UNI EN ISO 13585 alla quale si fa riferimento.
Il brasatore deve essere capace di eseguire dei giunti seguendo le indicazioni date dalla BPS (procedura tecnica di brasatura) dell’azienda.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Sigla.com - Internet Partner