Certificazione del personale CND in manutenzione ferroviaria secondo le linee guida ANSF

09/05/2013


"TEC Eurolab S.r.l. ha ottenuto l’estensione dell’accreditamento per lo schema PRS alle Linee guida ANSF 02/2012 per la qualificazione del personale addetto ai Controlli non Distruttivi - CND nella manutenzione ferroviaria."

(estratto della delibera del CSA di ACCREDIA Dipartimento di Certificazione ed Ispezione)
 
qui il link alla pagina dell' Agenzia Nazionale per la sicurezza delle Ferrovie nella quale è presente TEC Eurolab.


L’organismo di certificazione TEC Eurolab, a seguito della verifica ispettiva effettuata da ACCREDIA ha ottenuto l'accreditamento, per la certificazione del personale CND (Controlli non distruttivi) in manutenzione ferroviaria secondo le linee guida ANSF  2/2012 Rev.1, che richiamano un periodo di transizione sino al 29-05-13 entro il quale, previa comprovata esperienza nel settore manutenzione ferroviaria, è possibile estendere le qualifiche UNI EN 473/ISO 9712 -MF o Fabbricazione di metalli.  

Con tale accreditamento TEC Eurolab risulta da adesso operativo per agevolare tale servizio, per il quale sarà possibile approvare dei Centri di Esame o dei Centri di Addestramento specializzati in ambito Manutenzione Ferroviaria.


Questo nuovo schema di certificazione permette di specializzare le figure professionali per controlli non distruttivi, nei settori specifici della manutenzione ferroviaria che si definiscono in due sottosettori di certificazione:
  • Rotabili (MF/R);
  • Infrastrutture (MF/I).
 
Nel sottosettore Rotabili rientrano i seguenti componenti: 
  • carrello e relativi sottoinsiemi; 
  • rodaggio e relativi componenti;
  • organi di trasmissione del moto e di trazione /repulsione; 
  • struttura cassa e telaio portante.

appartenenti a materiale rotabile adibito a trazione o rimorchiato ed utilizzato per:
  • trasporto passeggeri;
  • trasporto merci;
  • trasporto promiscuo merci passeggeri;
  • manutenzione e diagnostica dell’infrastruttura (mezzi d’opera).
 
Nel sottosettore Rotabili non rientrano come componenti i serbatoi dei carri cisterna.

Nel sottosettore  Infrastrutture rientrano i seguenti componenti:
  • rotaie;
  • cuori;
  • scambi e relativi componenti delle casse di manovra;
  • saldature di rotaie.

Tali linee guida definiscono all’interno delle norma transitorie un periodo di 12 mesi nel quale gli operatori in possesso di una certificazione UNI EN 473 rilasciata prima dell’entrata in vigore del documento ANSF, a fronte della dimostrazione del rispetto dei requisiti richiesti, possono richiedere il riconoscimento automatico con rilascio della nuova certificazione nel settore Manutenzione Ferroviaria per l’opportuna classe operativa. Tale periodo di transizione termina il giorno 29/05/2013.
 


News

20/06/2017OPEN DAY TEC Eurolab 2017

L’inaugurazione ufficiale dei nuovi laboratori di prove non distruttive. Una giornata porte aperte: dedicata a tutti i collaboratori e alle loro famiglie.

30/05/2017Convegno: rivoluzione digitale o rivoluzione dell'imprenditore?

TEC Eurolab sponsor del convegno, che ha avuto per oggetto le possibili ricadute economiche e sociali della quarta rivoluzione industriale.

18/05/2017Certificato d'eccellenza... universitaria!

Fabio Esposito, Ingegnere del Centro Tomografico TEC Eurolab, viene premiato per la miglior tesi scientifica tecnologica dell’Ateneo.

04/05/2017Innovation Quality Summit, Stuttgart

9-10 Maggio - TEC Eurolab presente a Stoccarda per la fiera internazionale sull’innovazione e le nuove tecnologie.
visualizza tutti
Accreditamenti Aster Accredia Accredia Accredia Tuv Nord Nadcap Crit
Sigla.com - Internet Partner